Re Carlo ha preso la drastica decisione: Harry ne paga le conseguenze

Re Carlo è chiamato a prendere decisioni importanti e suo figlio Harry paga le conseguenze di una di esse.

Di recente Re Carlo ha incontrato il nuovo primo ministro britannico Rishi Sunak.

re carlo danneggia harry-teresaventrone.it
Re Carlo e Harry- Teresaventrone.it

Ma che cosa è successo con il secondogenito? Ecco i dettagli della vicenda.

Re Carlo, regnare non è sempre semplice

Re Carlo siede sul trono da nemmeno due mesi e ha già dovuto affrontare grandi avvenimenti. Dopo la morte della madre, l’8 settembre scorso, ha provveduto alle esequie e a svolgere in modo composto tutte le cerimonie del caso. Inoltre, nonostante il lacerante lutto ha dovuto mantenere un atteggiamento consono alla sua nuova posizione. Per lui e la sua adorata consorte Camilla è stato un periodo di enormi cambiamenti, così come per i principi del Galles, William e Kate e i loro piccoli.

Ma mentre Sua Maestà prendeva confidenza con i nuovi incarichi il figlio minore si occupava degli ultimi accorgimenti riguardanti la sua biografia, intitolata Spare, che si può tradurre come libero o minore, in arrivo il prossimo gennaio. Ma quale decisione ha preso riguardante Harry? Ecco i particolari di queste nuove frizioni tra i due.

Non sarà facile, ma…

Re Carlo, come accennato, deve coltivare una certa diplomazia da impiegare non solo incontrando capi di Stato, importanti esponenti di società e organizzazioni, ma anche con la sua famiglia. In ballo, come al solito, c’è l’immagine della corona, da salvaguardare sempre e comunque. La questione ora ruota intorno ai viceré, cioè le persone che possono prendere le sue veci mentre lui è all’estero o impossibilitato a presenziare. In lista ci sono sua moglie Camilla, i figli William e Harry, nonché Andrea e la figlia Beatrice.

Il secondogenito del sovrano da dato le dimissioni da senior e non torna spesso nella terra natale, mentre il duca di York è definitivamente caduto in disgrazia a seguito dello scandalo legato alla figura del defunto magnate Jeffrey Epstein, suo amico, e delle accuse di violenza sessuale su minore per le quali ha accettato un patteggiamento. Per non fare “torto” alle due pecore nere del clan si è deciso di allargare l’elenco dei Consiglieri di Stato, in modo che possano essere interpellati anche Anna e Edoardo, gli altri figli di Elisabetta II.

harry e andrea vicerè-teresaventrone.it
(Fonte: Google)

Ci vuole però un Emendamento dell’Atto di Reggenza che va approvato dal Parlamento e dal governo, dunque ci vorrà un po’ di tempo per portare a termine tutti i passaggi. Questo potrebbe portare ulteriore contrasto tra Sua Maestà e il duca del Sussex il cui rapporto non è da tempo dei migliori.

Impostazioni privacy