Renato Zero ha deciso di lasciare spazio | Il messaggio dei suoi 70 anni

Una lunga carriera che gli ha permesso di avere milioni di fan. I cosiddetti “sorcini”. Proprio a loro dedica questo messaggio

Pseudonimo di Renato Fiacchini. Istrionico, provocatore e trascinatore. Tenero e intenso, ma anche energico. Le sue dichiarazioni non sono mai banali. Non lo è nemmeno quella fatta in occasione dei suoi 70 anni. Stiamo parlando del grande, grandissimo, Renato Zero.

Renato Zero (Ansa) 20.11.2022 teresaventrone
Renato Zero (Ansa)

Nel corso della sua lunga carriera ha pubblicato 44 album, di cui 31 in studio, 8 live e 5 raccolte ufficiali. Si calcola abbia scritto più di 500 canzoni, molte delle quali inedite. Una lunga carriera che gli ha permesso di avere milioni di fan. I cosiddetti “sorcini”.  Insomma, Renato Zero è un mito, una vera e propria icona. Soprattutto nei primi anni della sua carriera si è caratterizzato per abbigliamenti e toni molto sui generis. Tra i suoi più grandi successi non possiamo non menzionare “Il Triangolo, “I migliori anni della nostra vita”, “Mi vendo”, “Come mi vorresti”.

Gusto eccessivo e sopra le righe, dicevamo. Il suo modo di parlare, di cantare, i suoi vestiti sempre molto sgargianti hanno alimentato speculazioni sulla sua omosessualità, mai confermata dall’artista, che si è sempre reso ambiguo agli occhi del pubblico. Renato, sempre molto misterioso, ha giocato molto su questa ambiguità. Ricordiamo la sua relazione con Enrica Bonaccorti.

Il messaggio di Renato Zero

Proprio per questa sua tendenza a non mostrare molto il suo privato, non si conosce troppo dei suoi affetti. Ma sappiamo che nel 2003 ha adottato un figlio, Roberto Anselmi Fiacchini, che lo ha reso nonno di due nipoti, alle quali nel 2020 ha dedicato, all’interno di Zerosettanta – Volumedue, il brano “La Mia Carezza”. Una bellissima storia, quella tra Renato Zero e il figlio adottivo, che ha perso i genitori quando era molto piccolo. Nel 1993, Roberto Anselmi Fiacchini ha iniziato a svolgere il lavoro di guardia del corpo del celebre cantante e da quel momento è subito nato un feeling forte con Renato.

Insomma, un uomo dal cuore grande, grandissimo, Renato Zero. Lo sappiamo da diversi decenni ormai. Ma ne abbiamo avuto la prova anche con le parole intense che il cantante ha pronunciato in occasione dei suoi 70 anni. Parole di una profondità sconfinata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Renato Zero (@lefrasipiubelledirenatozero)

Sui social, infatti, circola il video di quella ricorrenza, in cui il nostro Renato ha aperto il cuore totalmente: “Continuerò a crescere, lascerò spazio alle rughe perché fanno tanto bene le rughe, segnano il nostro passaggio, il nostro percorso”. Un intervento intenso che manda in visibilio i fan. Così come il suo “Ciao Amore”, con la consueta potenza vocale.